Concorso artistico-musicale

 

 

 “Per non dimenticare

 Anni di piombo: le vittime del terrorismo

nella Milano degli anni ’70-‘80

 

L’IIS Claudio Varalli, nell’ambito di un percorso di Alternanza scuola/lavoro,  sta approfondendo  un periodo storico poco conosciuto dai giovani d’oggi: i cosiddetti  Anni di Piombo a Milano.

All’interno del laboratorio giornalistico,  che è una vera e propria redazione, 60 studenti possono vivere, in modo concreto, le dinamiche lavorative, sociali ed organizzative che sottostanno alla nascita e alla creazione di una notizia, di un format televisivo e/o di un percorso comunicativo più articolato.

Il laboratorio è guidato dal giornalista Danilo Della Mura.

Attualmente sono in fase di realizzazione 4 video della Memoria dedicati a:

  •   Campagna Andrea, ucciso il 19 aprile 1979, in Via Modica, dai PAC (Proletari Armati per il Comunismo) di Cesare Battisti.
  •   Cesari Antonio, Santoro Rocco, Tatulli Michele uccisi l’ 8 gennaio 1980, in via Schievano, dalle Brigate Rosse
  •   Tobagi Walter, ucciso il 28 maggio 1980, in via Solari (angolo via Salaino) dalla Brigata XXVIII Ottobre.
  •   Rucci Francesco, ucciso il 18 settembre 1981, in via Merula ang. Ludovico il Moro dai Nuclei Comunisti (Prima Linea).

 

All’interno del progetto è previsto un concorso artistico-musicale per:

  •   selezionare temi musicali a commento dei 4 video della Memoria
  •   realizzazione di una mostra grafico-artistica sugli argomenti trattati, aperta ad altre scuole e alla cittadinanza.

Il progetto prevede inoltre:

  •   la realizzazione di uno o più “percorsi della memoria” lungo le vie cittadine teatro dei tragici avvenimenti degli anni del terrorismo e/o sedi di memoria di quegli accadimenti (dove c’è la presenza di lapidi, vie intitolate, residenze o luoghi di lavoro delle vittime);
  •   la proposta dei percorsi realizzati in città dedicati sia agli studenti del nostro istituto, sia agli altri istituti scolastici, attraverso l’attività pratica di “Guide tra Pari”, esperienza ormai consolidata del nostro istituto;

Il progetto è stato finanziato dal MIUR ed è stato attivato con la collaborazione di AIVITER (Associazione Italiana Vittime del Terrorismo, sezione Lombardia) della Casa della Memoria, dell’International Journalists Association, del Municipio 5, della Biblioteca Comunale Frà Cristoforo e  il Centro Comunitario Puecher.